Conservazione fatture elettroniche. Scadenza 31 Ottobre 2019

Il 31 ottobre scade la possibilità di poter scegliere la conservazione delle fatture emesse e ricevute sul portale dell'agenzia delle entrate, vediamo in cosa consiste, la convenienza ed i potenziali rischi e come effettuare la scelta.

Entro il 31 ottobre i contribuenti soggetti all’obbligo della fattura elettronica possono aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche dell’Agenzia delle Entrate.

Dal 1° gennaio 2019 è previsto l'obbligo della fattura elettronica per tutte le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia.

Dal 1° gennaio fino alla data del 31 ottobre, l’Agenzia delle Entrate ha memorizzato le fatture elettroniche, infatti accedento al portale "Fatture e corrispettivi" il contribuente può consultare e scaricare tutte le fatture emesse e ricevute nel periodo.
Il Garante per la protezione dei dati personali ha però individuato alcune criticità ed invitato l'agenzia delle entrate a modificare leggermente questa impostazione standard.

Ecco il video che vi spiega come aderire al servizio di conservazione delle fatture elettroniche oltre ad utili informazioni sull'accreditamento per i corrispettivi elettronici sul portale dell'agenzia delle entrate e l'impostazione dell'indirizzo telematico per la ricezione delle fatture.

I contribuenti che aderiranno al servizio entro il prossimo 31 ottobre potranno continuare a consultare e scaricare tutte le fatture ricevute a partire dal 1 gennaio 2019 e l'Agenzia conserverà e metterà a disposizione tutti i documenti per due anni. 

In caso di mancata adesione invece l’Agenzia delle Entrate cancellerà le fatture elettroniche memorizzate dal primo gennaio fino al 31 ottobre e conserverà solo quelle entro 60 giorni dalla data fattura.

Cosa fare? È obbligatorio aderire? Se non si aderisce al servizio cosa succede?

1) La mancata adesione non esonera da controlli, l'Agenzia delle Entrate comunque memorizzerà tutti i dati necessari ai controlli incrociati... semplicemente non li metterà a disposizione sul portale "Fatture e Corrispettivi".

2) La non adesione non è obbligatoria e non comporta alcun inserimento nelle black list dei soggetti a rischio, non comporta controlli aggiuntivi da parte del fisco.

3) Il servizio è uno strumento messo a disposizione del contribuente nell'ottica della trasparenza, soprattutto per quei soggetti che non sono dotati di un software autonomo di gestione delle fatture, può essere uno strumento molto utile.

4) Chi non aderisce potrà consultare e scaricare solo le fatture degli ultimi due mesi.

Conclusioni
Consigliamo a tutti i nostri clienti di aderire al servizio per usufruire di uno strumento comodo per consultare le fatture emesse e ricevute. Sappiamo bene purtroppo che i software e gli strumenti informatici non sono perfetti, alle volte ci sono dei ritardi, degli errori. Avere quindi uno strumento per controllare le fatture secondo la nostra opinione è utile se non fondamentale.
Le preoccupazioni sulla riservatezza e sull'opportunità di dare meno dati possibili all'Agenzia delle entrate è irrilevante, poichè adesione o mancata adesione non incide minimamente sulla conservazione dei dati ai fini di controllo del fisco. I dati sono e resteranno sempre a disposizione dell'Agenzia delle Entrate fino al decorrere del termine per i controlli.

Guarda questo video per vedere come aderire al servizio di conservazione delle fatture elettroniche.

01. Chi Siamo

Lo studio offre un servizio completo alle aziende e ai cittadini con servizi a 360°, garantendo assistenza completa per l'aspetto organizzativo, burocratico, fiscale, legale e tecnologico attraverso le varie figure professionali al suo interno.

Dal semplice disbrigo di una pratica, al più complesso progetto imprenditoriale, dal piccolo negozio di quartiere al progetto finanziato da fondi europei, siamo al vostro fianco per realizzare i vostri progetti.

SEDE CODACONS
SEDE CAF/PATRONATO UNSIC

02. Le nostre sedi

Roma, Centocelle

Via delle Acacie, 104 - cap 00171

+39 06 2155405

info@isiservizi.com


Roma, Porto Turistico di Roma

Box 881 L.re Duca degli Abruzzi 84 - cap 00121

+39 06 2155405


Roma, Piazza Vittorio

Via Emanuele Filiberto,24 - cap 00185

+39 06 81157713

piazzavittorio@isiservizi.com

© 2019 ISI SERVIZI di Dario Domenici. All Rights Reserved. Website By Dario Domenici